Indice degli argomenti

  • Curriculum vitae

    Luca Malfatti (1977) è professore associato di Scienza dei Materiali presso il Dipartimento di Chimica e Farmacia dell'Università di Sassari. Ha conseguito la laurea con lode in Scienza dei Materiali conseguita presso l'Università di Padova nel 2004 ed il dottorato in Materiali per l'ambiente e l'Energia presso l'Università Tor Vergata nel 2010. E' stato visiting researcher presso il CNEA di Buenos Aires, l'università Parigi VI e la divisione CSIRO di scienza ed ingegneria dei materiali a Melbourne. Durante il suo dottorato si è occupato di film mesoporosi a base di ossidi di metalli di transizione per la produzione e l'immagazzinamento di energia. In seguito, facendo uso delle più recenti scoperte della chimica sol-gel e della caratterizzazioni dei materiali, la sua attività di ricerca si è estesa dallo sviluppo di film ibridi organico-inorganici per applicazioni in fotonica e information-storage fino alla sintesi di materiali ceramici funzionali. Ha sviluppato tecniche avanzate di caratterizzazione risolte nel tempo ed in situ per lo studio di processi di autoassemblaggio con luce di sincrotrone (SAXS e FTIR). Ha condotto esperimenti in diversi laboratori di luce di sincrotrone come DAPHNE (Lab. INFN Frascati), ELETTRA (Trieste), ESRF (Grenoble), Bessy (Berlin) e Australian Synchrotron (Melbourne). Attualmente la sua ricerca si concentra sulla sintesi di nanocompositi porosi contenenti grafene e carbon dots per lo sviluppo di dispositivi funzionali. E' membro del direttivo della International Sol-Gel Society, assistente editore della rivista internazionale "Journal of Sol-Gel Science and Technology" (Springer) e membro del board editoriale della rivista "Materials" (MPDI editore). E' coordinatore di progetti nazionali e bilaterali aventi come tema le applicazioni funzionali di film sottili porosi e materiali nanocompositi. E' stato invited speaker in convegni internazionali ed è co-autore di oltre 100 pubblicazioni su riviste internazionali presenti nei principali database scientifici.